fbpx
INFO SCUOLE  02 49543500
Streaming a Scuola Richiedi proiezione
Nuovo

Resistance - La voce del silenzio

Regia di Jonathan Jakubowicz
Genere Biografico, Drammatico  |  Anno 2020  |  Durata 120 min.

ADATTO A
Medie Superiori
TEMATICA
Guerra, Olocausto, Storia
Distributore
Vision Distribution

Materiali didattici

Scheda linguaggio

Non disponibile

Risorse libere

Pressbook

Dal blog di Keaton

--

Sinossi

Tutto ciò che Marcel Marceau (Jesse Eisenberg) desidera è una vita dove l'arte sia al centro di ogni cosa. Di giorno lavora nella macelleria del padre e di sera cerca di realizzare il suo sogno esibendosi nei piccoli palcoscenici della città. Oltre all'arte la sua passione è Emma (Clémence Poésy), una ragazza politicamente molto attiva. Per conquistarla e compiacerla, Marcel accetta di partecipare a una missione pericolosa che cambierà per sempre il corso della sua esistenza: bisogna salvare 123 orfani ebrei dalla presa dei nazisti tedeschi e dello spietato Obersturmführer delle SS Klaus Barbie (Matthias Schweighöfer) e portarli oltre il confine in Svizzera. Insieme a Emma, Marcel si unisce alla Resistenza francese per combattere con coraggio e fermezza le atrocità̀ della guerra. La sua arte si rivelerà la più̀ grande arma contro gli orrori del nazismo.

1938, Monaco di Baviera. La giovane Elsbeth si prepara ad andare a letto e chiede al padre perché Hitler provi così tanto odio per gli ebrei, suo padre si sforza di trovare una risposta per risparmiarle l'orribile verità̀ e usa un diversivo per distrarla dall'argomento così terribilmente serio. Poche ore dopo, i nazisti fanno irruzione nell'appartamento della famiglia ebrea e trascinano i genitori della ragazza nella piazza del mercato. Elsbeth riesce a nascondersi nel caos tra le barricate in fiamme e completamente indifesa vede dal suo nascondiglio i soldati che giustiziano sua madre e suo padre a sangue freddo.

1945, Norimberga. Il generale George S. Patton entra in scena e racconta in aula durante il processo, la commovente storia di un giovane francese che con coraggio e incrollabile volontà̀ di sopravvivere ha compiuto un vero miracolo, salvando 123 orfani dalla spietata persecuzione nazista.
Dietro questi due eventi che fanno parte di un puzzle, quando si ricompongono nel quadro della storia, svelano il volto di Marcel Marceau (Jesse Eisenberg) all'anagrafe Marcel Mengel.

Il giovane Marcel è un'aspirane attore di origini ebraiche che cresce in un'Europa per gran parte occupata dai tedeschi del terzo Reich e non ha alcuna intenzione di farsi coinvolgere dal conflitto e finire al fronte; preferisce esibirsi nei locali di burlesque, seppur contrastato dal padre che lo vorrebbe più presente al lavoro nel suo negozio di macelleria.

Tutto cambia quando incontra Emma (Clemence Poésy) e con lei entra in contatto con la resistenza francese. Il suo talento di attore e mimo diviene indispensabile, quando si trova di fronte ad una missione impossibile; mettere in salvo 130 bambini ebrei rimasti orfani e insegnare loro cosa fare e come comportarsi per sopravvivere all'incubo della deportazione.

1945, Norimberga. Il generale Patton termina di raccontare la sua storia e annuncia la prima performance di Marcel, finalmente su un grande palcoscenico. È l'inizio di una carriera mozzafiato e di un successo globale.

Guarda il trailer

Alcune immagini del film

resistance 01
resistance 02
resistance 03
resistance 04
resistance 05
resistance 06

 

Streaming a Scuola Richiedi la proiezione al cinema

© Copyright 2021 Keaton Srl. All rights reserved.
T. 02 49543500   |    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    |   P. IVA 10693090960
Questo sito si avvale di cookie tecnici, analytics e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.